Cos'è il mercato azionario | GC Pelliron

I titoli e il mercato azionario in cui viene effettuato il loro acquisto e vendita, provengono da cambiali, che erano note nel XIII secolo. Le forme e l'ordine di negoziazione sul mercato azionario dei titoli nel corso dei secoli sono cambiati, ma in ultima analisi tutto è consistito nell'acquisto e nella vendita di documenti speciali che avevano un valore molto preciso che poteva aumentare e diminuire nel tempo.

IL’oggetto del mercato della circolazione del mercato azionario è costituito da azioni, obbligazioni, futures e opzioni. Inoltre, il mercato azionario dei titoli ha una divisione in base al tipo di movimento di titoli: mercati primari e secondari. Nel mercato primario vengono venduti nuovi titoli, vale a dire per la prima volta, la società vende una parte delle sue azioni per realizzare un profitto e quando i proprietari di tali azioni li vendono a terzi, le azioni vanno al mercato secondario.

Le azioni sono titoli che conferiscono al proprietario del diritto di possedere parte della società per azioni, ricevere il profitto dalle attività della società e partecipazione al processo decisionale all'interno della società.

Le azioni sono più comuni, perché quasi tutte le grandi società ritirano le loro azioni al mercato azionario di titoli, e le obbligazioni, di regola, portano sul mercato in un momento instabile per la società.

Futures – un contratto per le specifiche condizioni di vendita / acquisto di un specifico attivo in un momento specifico nel futuro, ma a un prezzo fissato al momento della transazione. I futures hanno una serie di caratteristiche:

  • La quantità fissa dei prodotti specificati inizialmente nel contratto.
  • Periodo specifico. La consegna delle merci viene effettuata in un momento specifico, quindi l'acquirente può scambiare denaro con la merce. E anche il termine dell'asta è limitato, alla scadenza di esso, le offerte sono concluse per un'altra data di consegna.

La nostra società offre commercio di CFD per azioni e futures per i principali indici statunitensi: La borsa valori di New York (NYSE) e La borsa mercantile di New York (NYMEX).

CFD (Contract for Difference) - Un contratto per differenza è uno strumento del commercio nel mercato dei titoli, che consente di trarre profitto dalla variazione del prezzo dell'attività sottostante. Tale meccanismo esiste, poiché le variazioni di prezzo, ad esempio per azione, coincidono con una variazione del prezzo dei CFD. Tuttavia, quando si negozia CFD, non si ottengono i diritti che si otterrebbero acquistando titoli, ad esempio CFD per le azioni, non concedendole il diritto di ricevere i profitti della società, ma non richiedono procedure per la registrazione dei diritti su tali azioni. Pertanto, lo scopo di tale strumento è la speculazione nel mercato Forex.

Pertanto, i titoli e il mercato azionario servono alla circolazione di azioni, futures, obbligazioni, opzioni e chiunque abbia un conto commerciale può operare su di esso. Potete accedere il commercio di CFD su titoli e sul mercato azionario aprendo un conto con noi.

Le transazioni con titoli e CFD sono effettuate in borsa azionaria. La borsa azionaria è un partecipante diretto del mercato dei titoli, che organizza il processo di offerta, fornendo un'opportunità e condizioni tecniche per entrare nel mercato in modo simile al cambio di valuta. La borsa ha gli stessi compiti del cambio di valuta: la fornitura di condizioni e luoghi per effettuare transazioni per l'acquisto / vendita di titoli, nonché la regolamentazione dei prezzi dei titoli.

La borsa delle azioni è uno dei tipi di borsa e funziona assolutamente secondo lo stesso schema, ma il soggetto della circolazione è esclusivamente azioni di società. La borsa è la più comune, questo è dovuto al fatto che in borsa i prezzi dei titoli cambiano più velocemente e più spesso che su altre borse, ad esempio futures o opzioni. La nostra azienda vi offre il commercio sul CFD della Borsa di New York, dove potrete effettuare offerte CFD per le azioni delle principali compagnie statunitensi.